ricetta dolce crostata con cavolo rosso e crostata

Crostata al cavolo rosso e ricotta… sarà stato un azzardo?

Sì, avete letto bene: crostata al cavolo rosso e ricotta. Ma è un dolce? Esatto!

Come vi avevo già annunciato in questo post, eccomi qui – finalmente – a proporvi l’idea di Daniele.

Non avete mai visto il cavolo rosso in un dolce? Nemmeno noi, fino a quando non abbiamo deciso di sperimentare.

Vi posso assicurare che in cucina tutto è possibile, l’importante è riuscire a centrare il giusto equilibrio tra i vari ingredienti… e Daniele sarà riuscito a bilanciare i contrastanti e variegati sapori?

Secondo me sì. La prossima volta, però, lavoreremo il cavolo rosso a crema frullandolo nel mixer. In questo modo il gusto della ricotta e quello del cavolo rosso si amalgameranno meglio.

Un altro piccolo suggerimento che darei – per mio gusto personale – è quello di aggiungere una componente acida nel composto cavolo rosso e ricotta come, ad esempio, una spruzzatina di limone in modo tale da spezzare leggermente la continuità dei sapori poiché c’è il rischio di perdere il costante livello di piacere.

La crostata al cavolo rosso e ricotta l’abbiamo distribuita in famiglia con esito positivo. Certo, ognuno ha dato i propri consigli, sempre secondo il proprio gusto personale, ma il risultato è stato più che soddisfacente.

Volete sapere quali proposte ne sono venute fuori?

Perfetto! C’è chi avrebbe aggiunto della panna, chi invece pensava a qualche cucchiaio di crema pasticcera. E le gocce di cioccolato? Sì, hanno pensato anche a quelle. 🙂

La ricetta di oggi è il risultato di un esperimento riuscito. Naturalmente la ricetta si può sempre modificare aggiungendo o togliendo degli ingredienti. Chissà se ci starebbero bene delle noci o dei pinoli? Voi che ne dite?

Posso concludere dicendo che il cavolo rosso può essere tranquillamente impiegato anche in pasticceria  e non solo, quindi, per la creazione di pietanze salate.

Provare per credere. Con un po’ di fantasia giocando bene sull’equilibrio dei sapori, possono venire fuori delle ricette davvero straordinarie. Però, oggi, posso assolutamente confermarvi che solo la fantasia e il saper bilanciare bene gli ingredienti non bastano: un piccolo di azzardo serve sempre! 😉

Ecco la ricetta!

Print Recipe
Crostata al cavolo rosso e ricotta
ricetta dolce crostata con cavolo rosso e crostata
Porzioni
persone
Porzioni
persone
ricetta dolce crostata con cavolo rosso e crostata
Istruzioni
  1. Per prima cosa bisogna procedere con la cottura del cavolo rosso. Dopo averlo lavato bene, tagliatelo a striscioline e fatelo cuocere per 20 minuti, o fino a quando non sarà morbido, in un wok (o in un tegame capiente) con un filo di acqua e con il coperchio.
  2. Mentre il cavolo rosso procede con la cottura, iniziate a preparare la pasta frolla. Gli attrezzi adoperati sono stati: uno sbattitore ed una ciotola abbastanza grande (va bene anche un mixer oppure potete impastare tranquillamente a mano).
  3. Nella ciotola versate la farina, il burro, l'olio evo e il pizzico di sale. Con l'aiuto dello sbattitore iniziate ad amalgamare gli ingredienti. Quando il composto risulterà sabbioso, unite lo zucchero a velo, le uova leggermente sbattute e la scorza di limone.
  4. Aiutandovi ancora un po' con lo sbattitore, amalgamate gli ultimi ingredienti. Ora trasferite il composto su una spianatoia e impastate velocemente fino ad ottenere un panetto bello liscio. Avvolgetelo nella pellicola, quindi fatelo riposare in frigo per almeno 1 ora.
  5. Ritorniamo al cavolo rosso: se nel frattempo si fosse asciugata l'acqua, aggiungetene dell'altra, che dovrà essere calda mi raccomando.
  6. Quando il cavolo risulterà morbido, unite lo zucchero di canna e il Brandy. Mescolate bene tutti gli ingredienti.
  7. Dopo aver fatto evaporare il Brandy, lasciate raffreddare il cavolo.
  8. Una volta raffreddato, trasferite il cavolo rosso in una ciotola capiente, quindi unite la ricotta e lavorate bene amalgamandoli bene.
  9. Trascorsa l'ora di riposo dell'impasto della frolla, tiratelo fuori dal figo e sistematelo su una spianatoia infarinata.
  10. Tirate la sfoglia con l'aiuto di un mattarello. Se, durante questa operazione, l'impasto si dovesse sfaldare non preoccupatevi... in tal caso prendete l'impasto e, aiutandovi con le mani, iniziate a sistemarlo nello stampo che adoperate per la cottura. Noi abbiamo utilizzato una pirofila in vetro per crostate. Se, invece, l'impasto rimarrà intatto, dopo averlo ben tirato ottenendo una sfoglia spessa un 7-8 mm, avvolgetela sul matterello e srotolatela adagiandola nello stampo.
  11. Forate la base della crostata utilizzando i rebbi di una forchetta, quindi versate il composto di cavolo rosso e ricotta, e livellatelo bene. Spennellate il bordo con un po' di latte.
  12. Cuocere in forno caldo a 180° per 1 ora (ovviamente regolatevi con il vostro forno poiché i tempi di cottura potrebbero cambiare).
  13. La crostata al cavolo rosso e ricotta è pronta. Lasciatela raffreddare prima di servire!
Recipe Notes
I nostri consigli

Ecco la pirofila che abbiamo usato:

 

 

 

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila sui tuoi social preferiti! 🙂


Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Articolo creato 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto